Menu

I programmi inutili ed il rallentamento della velocità dei personal computer

I programmi inutili ed il rallentamento della velocità dei personal computer

La caratteristica comune nei personal computer un po’ datati, con sistema operativo Windows XP, 7, ecc.,  che vengono impiegati giornalmente per la consultazione della posta elettronica, il download di file, la navigazione nei siti, i giochi, ecc. è un rallentamento nelle fasi di accensione.

Questo rallentamento, udite, lo abbiano provocato noi stessi!

Ad un esame un pò approfondito, andando nella funzione “Pannello di controllo” del sistema operativo, e poi nella sotto funzione “Programmi e funzionalità”, compare l’elenco di tutti i programmi installati dalla prima accensione. Probabilmente, rimarremmo stupiti dell’elevato numero di programmi presenti, molti dei quali completamente ignoti di cui non ricordiamo la funzionalità o l’utilità.

Questi sono programmi che, più o meno consapevolmente, abbiamo scaricato dalla rete. Alcune volte programmi subdoli trascinano file che poi si installano nel Pc, altre volte, digitando maldestramente dei tasti inneschiamo dei programmi che  scaricano altri programmi…...; altre volte facendo errori banali di digitazione di nomi  di applicazioni presenti sul web scarichiamo senza volerlo altri programmi “malaware” che si annidano all’interno del computer.

Talvolta, nell’installazione di una applicazione che ci interessa vengono richieste una serie di autorizzazioni che per pigrizia e velocità non leggiamo attentamente e premiamo quasi meccanicamente i tasti di accettazione. Ebbene, può accadere che vi siano in queste autorizzazioni le “legittimazioni” ad installare altri programmi che, appunto, si annideranno nel nostro computer facendo delle operazioni e mantenendosi attivi ad ogni accensione il cui tempo diventa eccessivamente lungo. Alcuni di questi sono quasi impossibili da cancellare con le normali funzioni del sistema operativo.

Spingendoci nella conoscenza più approfondita del sistema operativo possiamo vedere quei programmi che risultano attivi in qualsiasi momento. Per mantenere “pulito” il nostro computer ed assicurarci sempre prestazioni altamente performanti dovremo controllarlo effettuando di tanto in tanto una pulizia. Se poi volessimo impiegare programmi che ci aiutino ulteriormente dobbiamo ricorrere a strumenti, ovvero applicazioni, del tipo “Should I remove it” che sono gratuiti e che ci permettono di cancellare i programmi dannosi o che non si usano.

Torna in alto