Menu

Aziende: non stiamo ad aspettare che Finisca la Crisi

Aziende: non stiamo ad aspettare che Finisca la Crisi

E’ innegabile che la Crisi ci morda, Piccoli e Grandi imprenditori attendono che accada il miracolo, che la Recessione finisca veramente e che ritornino i Tempi Passati in cui la propensione all’acquisto era l’espressione di un benessere diffuso. Sono purtroppo ricordi, il loro ritorno è lontano dall’orizzonte specialmente per le Aziende che durante il periodo di Recessione non abbiano predisposto un nuovo bagaglio di offerte Tecnico-Economiche.

Per incrementare le vendite non si possono aspettare eventi sovrannaturali, ma occorre  predisporre la strada per attrarre clientela ed incrementare le vendite. Nuove idee e nuova mentalità che debbono essere poste in atto durante questa coda di recessione per soddisfare la domanda derivante dal cambiamento del Consumatore.

Le imprese debbono costituire basi organizzative aggiornate che soddisferanno le nuove esigenze. Cominceranno dotandosi di apparecchiature più adeguate, rendendo l’organizzazione più snella e meno verticistica, incrementandolo con elementi capaci di utilizzare le nuove tecnologie ed apportare novità in azienda ed offrendo nuovi prodotti.

E’ anche il momento per una Analisi del Clima aziendale e di un Allineamento delle mansioni alle reali caratteristiche dei lavoratori, con Corsi di Aggiornamento e Formazione su tematiche specifiche di Comportamento verso il cliente.  In generale è uno sprone ad aver Fiducia e credere che ci sarà di nuovo una Crescita.

Lavorando su questi elementi si contribuirà a creare di nuovo Fiducia nel Consumatore e far decollare l'Economia.

Torna in alto