Menu

Nuova Azienda: PiĆ¹ Fiducia nel Dipendente

Nuova Azienda: Più Fiducia nel Dipendente

Quale sarà il Prossimo Futuro dell’ Azienda? Quale sarà l’interazione tra Capitale e Lavoro? Cambierà qualcosa al vero termine di questo Ciclo negativo?

Domande alle quali non si può dare una risposta concreta, ma  si intravedono alcune tendenze che se agganciate  per tempo possono porre l’Azienda in Pole Position sul Mercato.

Ciò che fino ad oggi si nota sono le contrapposizioni tra Imprenditori e Lavoratori, le disuguaglianze sociali, lo strapotere delle Multinazionali. Vero. Quello che non si conosce è la nuova tendenza che si fa viva - al momento - nelle Grandi imprese: una visione che vede un coinvolgimento dei lavoratori nella gestione delle Aziende, nuovi sistemi di lavoro e un dichiarato obiettivo di costituire un Servizio alla Società.

Infatti durante gli anni di crisi, si è creato un maggior feeling tra Azienda e Lavoratori in quanto entrambi avevano timore che la congiuntura potesse peggiorare le condizioni  economiche con conseguenti possibili licenziamenti dovuti a diminuzioni di introiti. I lavoratori hanno compreso le preoccupazioni che ha dovuto superare l’Azienda. L’azienda  ha  ancor più assorbito il supporto che ha ricevuto dai lavoratori.
Prima o poi ci sarà una maggiore comprensione tra le due ataviche controparti.
L’ Azienda comincerà a concedere sempre più al lavoratore: La Fiducia.

Fiducia nella  possibilità di autogestirsi, Fiducia di effettuare lavoro in sedi diverse e distaccate, Fiducia nell’accettare nuove soluzioni che favorisconno entrambe le parti. Ogni dipendente sarà  considerato  un Professionista capace di autogestirsi nell’ambito del gruppo aziendale di riferimento.

Per il coinvolgimento si pensa ad aziende meno verticistiche in cui i lavoratori possano  organizzarsi, disporranno di maggiore libertà di esprimersi, di gestire i propri tempi di lavoro anche se in concerto con le finalità dell’impresa. Un miglioramento nei rapporti sindacali creerà una maggiore disponibilità del Personale con diminuzione dell’assenteismo e maggiore produttività.

I soli fini economici saranno travalicati. Accanto al Profitto la Nuova azienda vuole entrare in partnership con il Settore Pubblico, condividendone in sedicesimo i problemi di rilevanza sociale, culturale e ambientale. Questa nuova logica operativa accompagnata dalla evoluzione sociale di vari strati della popolazione permetterà di modificare l'immagine dell'azienda ed i Consumatori non tarderanno a riconoscerne i meriti premiando chi la effettua.

Torna in alto