Menu

Nella Sanità, alle 4P del Marketing occorre aggiungere una grande A

Nella Sanità, alle 4P del Marketing occorre aggiungere una grande A

Come noto, Prodotto, Prezzo, Promozione e Place rappresentano i cardini del Marketing (le famose 4P) nell'attuare la gestione di una Azienda che tratta beni di consumo. Il concetto di Marketing mix esiste anche in campo Sanitario, specialmente nelle Strutture Private, Poliambulatori e Studi professionali, Cliniche private e Case di cura e con le dovute eccezioni in Ospedali e Asl in quanto tutti sono soggetti ad alcune  leggi del Mercato.

Prima di avvicinare la Sanità al Marketing occorre rivolgere ai rappresentanti del Settore un appello:Bisogna cambiare l’Atmosfera in tutti i luoghi in cui si erogano prestazioni sanitarie.    Questa la A da aggiungere alle 4P.

Le varie strutture debbono apparire come spazi in cui si ha un miglioramento della Qualità della Vita e non come regno di sofferenza. Personale in tutti i settori psicologicamente preparato a contatti con pazienti, che li pone a proprio agio con una disponibilità superiore alla media, strutture adeguate, trattenimenti confortevoli, musica di sottofondo potrebbero rendere più accettabile l’onnipresente Clima pesante.   

E non solo, le ubicazioni più importanti  potrebbero anche essere meta in occasioni diverse per la diffusione di notizie per una sanità preventiva, di presentazione, di avvicinamento psicologico con la cittadinanza.

Il Prodotto. Sulla base delle caratteristiche del target di riferimento, occorre mettere ben in luce i prodotti o meglio i Servizi offerti sia in termini di prestazione sanitaria che di contorno. La professionalità in campo sanitario e le varie specializzazioni dell'ente ed i servizi connessi  (peripheral) a cominciare dal Front Office  permetteranno di distinguersi dalla concorrenza.

Il Prezzo. La definizione della tariffa nell'ambito delle prestazioni effettuate da enti non completamente sottoposti a sistema sanitario nazionale deve essere attuata con un riferimento al reddito  pazienti nel territorio in cui si opera.

Promozione e Comunicazione.  Riuscire a far giungere un messaggio all'utenza per comunicare la propria esistenza e la disponibilità a soddisfare le  esigenze in tema di sanità, è una procedura sottile e delicata. Ma come fare con le recenti norme emanate che vietano a medici e dentisti (sic!) di fare qualsiasi tipo di pubblicità? Le norme tuttavia sembra che non vietino l'Informazione sulla Tipologia dei Servizi erogati, sulla Ubicazione dell'Organismo Sanitario, su Indagini e Ricerche per conoscere esigenze e valutazioni di Clienti e Non Clienti, di essere presenti con Articoli sulla Stampa, di disporre di un Sito Internet ampio e divulgativo sulle prestazioni sanitarie.

Il Place. Per le nuove installazioni occorre valutare il territorio in cui insistono e la Concorrenza presente (autorizzazioni a parte). Ma a ben vedere si tratta di un Fattore che interessa soprattutto le strutture già esistenti; infatti il Place deve essere inteso come luogo in cui vengono analizzate le condizioni socioeconomiche delle  persone che gravitano nel territorio in cui si espleta questo tipo di attività per adeguare la propria offerta in modo opportuno.

Torna in alto