Menu

Le Aree di Attrazione delle diverse tipologie degli organismi sanitari

Le Aree di Attrazione delle diverse tipologie degli organismi sanitari

Per adeguare la  domanda  di servizi che possono essere richiesti ad una struttura sanitaria, occorre  identificare e quantificare la consistenza degli utenti potenziali che insistono sul suo Raggio di attrazione. Questa attività deve essere realizzata prima che la struttura inizi ad operare. Quando viene effettuata "in corso d'opera" serve per conoscere la quantità di domanda disattesa ed eventualmente a "correggere il tiro".

Per determinare il Parco Clienti potenziale è necessario stabilire l'area di estensione della propria attività, la numerosità degli abitanti e le loro caratteristiche socio economiche. Indici attendibili possono essere quantificati effettuando una ricerca sul grado di conoscenza del presidio per zone concentriche con un raggio di 1 Km, di 3Km, di 5 Km (l'estensione varia anche in ragione della presenza della Concorrenza).

Se si tratta di un Ospedale (Ssn), il nucleo maggiore di utenza è rappresentato dagli abitanti della città di appartenenza, ma i pazienti possono essere attratti anche da città e regioni limitrofe. L'archivio  storico delle degenze offre una buona base per mappare le zone geografiche di influenza. In un presidio pubblico non si dà importanza agli altri parametri socio-economici e quindi si tende ad ottimizzare le prestazioni con uno staff medico adeguato, attrezzature molto complete e personale empatico.

Per una Clinica privata più o meno convenzionata, l’area interessata è spesso concentrata ad un quartiere di una grande città, che si estende se viene effettuato qualche tipo di Comunicazione sulle prestazioni erogate. Se l'organismo sanitario è in grado di offrire prestazioni specialistiche, supportate da tecnologia all'avanguardia ed ancor più  se tutti i "Servizi Periferal" (accessori alle prestazioni puramente sanitarie) presentano un alto standard riconosciuto, può richiamare pazienti ubicati  anche da altre zone della città. Il riferimento ai servizi accessori di livello adeguato è connesso al tipo di utenza che richiede una maggiore attenzione in termini di accoglienza e di assistenza.

Per un Poliambulatorio, il Bacino di utenza è esteso a zone più limitate e comunque a non più di 1- 3  Km. dal punto in cui insiste l’organismo. Appare molto agevole comprendere le esigenze di una zona che è piuttosto omogenea, che presenta uno Stile di vita standardizzato e  richiede prestazioni generiche. Gli apparati necessari sono naturalmente quelli di maggior richiesta per prestazioni di massa. Se il Presidio dispone di apparecchiature all'avanguardia e ne fa opportuna comunicazione richiamerà sacche di pazienti importanti per ulteriore sviluppo. Molta importanza hanno la qualità dei Servizi offerti dalla Concorrenza.

Si tratta, come si vede, di Analisi del Territorio che debbono essere realizzate ad intervalli nel tempo (3-5 anni)  per conoscere prima la consistenza, quindi le variazioni intervenute nelle zone di influenza.

Torna in alto